Location

Dove Siamo


Location suggestiva
Il ristorante è collocato al piano rialzato a pochi metri dalla via XX Settembre. Un'elegante scala accoglie i Clienti, accompagnandoli in un percorso fatto di piante verdi che fanno da cornice a questo famoso locale. Curato nei particolari con passione, ci si sente già accolti con professionalità e buon gusto ancora prima di entrare.
Si consiglia alla clientela il parcheggio Coin di via Frugoni 27/r distante solo 50 metri dal ristorante.

Map


Zeffirino
Via XX Settembre, 20 16121 Genova (GE)

To See & To Do

  Richiedi Informazioni - Piazza De Ferrari
  Richiedi Informazioni - Galata Museo del Mare
  Richiedi Informazioni - La Lanterna

To Visit


La Lanterna

Da sempre il simbolo di Genova, è il suo faro, chiamato comunemente la Lanterna, quasi a testimoniare il grande legame col mare di questa città. La storica torre si trova su una collina di 40 metri, a circa 177 metri sul livello del mare, ed è alta 77 metri. Il suo compito è sempre stato quello di segnalare alle navi l’ingresso nel porto ma anche per controllarne il movimento al suo interno. Fu costruita nel Trecento sul sito dove già dal 1128 esisteva un faro funzionante con un sistema a legna. Nel 1326 venne installata la prima lanterna ad olio e nel 1340 venne dipinto sulla parte inferiore della torre lo stemma comunale. Il suo attuale aspetto è il risultato della ricostruzione operata nel Cinquecento e nonostante gli interventi seguiti agli avvenimenti bellici e ai fulmini, la torre si presenta come allora; il primo terrazzo è raggiungibile, una scala di 720 gradini all'interno, un lanternino dove si trovano gli elementi illuminanti.
Accanto alla torre sorge il Museo della Lanterna, un museo multimediale dedicato alla città e al territorio, raggiungibile con una passeggiata di circa 800 metri che dal Terminal Traghetti costeggia le vecchie mura fino al faro.

Il centro storico di Genova

Il centro storico di Genova è il cuore della Città Vecchia, un luogo pieno di storia e di cultura, ora finalmente restaurato e restituito alla città. Per scoprirne il fascino la scelta migliore è camminare a piedi ed addentrarsi nei caruggi, i pittoreschi vicoli di origine medioevale, e nelle caratteristiche creuze, strade strettissime e incassate tra i muri, e dunque perdersi tra le belle vie fiancheggiate da palazzi aristocratici e le piazzette eleganti, come Piazza delle Erbe, Piazza San Donato, su cui si affacciano chiese molto antiche.
Non è un caso che una vasta parte del centro storico sia stata dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Molti sono i siti di interesse storico come il Castrum, ovvero il primo insediamento urbano della città risalente al periodo dei Romani e degli Etruschi, di gran valore il patrimonio architettonico con i celebri Palazzo Spinola e Palazzo Ducale, due magnifici edifici cittadini attraverso cui rivive lo splendore dell’antica repubblica marinara. Non mancano inoltre, occasioni di svago dato che in tutto il centro storico abbondano locande tipiche e caratteristiche dove è possibile gustare i piatti tipici della cucina genovese, bar storici, locali in cui ogni sera si ascolta musica dal vivo, e botteghe ultracentenarie che ancora affascinano con il loro pregiato artigianato.

Galata Museo del Mare

Galata è il più grande museo marittimo del Mediterraneo dedicato alla storia della navigazione. Attraverso la riproduzione e l’esposizione di imbarcazioni di ogni dimensione e tipologia, strumenti e carte nautiche, postazioni multimediali e interattive, il museo offre ai visitatori un vero e proprio viaggio nel tempo consentendo di immedesimarsi nella vita dei marinai, dei passeggeri e dei migranti.
Il viaggio comincia al piano terra, dall’età delle navi a remi, prosegue, dopo la sala di Cristoforo Colombo, al primo e al secondo sulla rotta dei velieri e delle rivoluzionarie esplorazioni geografiche e si conclude al terzo piano dedicato al viaggio in America. Di recente è stata aperta, al quarto piano, la mostra permanente sulla Andrea Doria, dedicata alla vicenda del transatlantico degli anni '50, simbolo dell'Italia risorta dalle macerie della guerra. Infine la terrazza panoramica Mirador che permette ammirare una splendida veduta del porto e della città. Il museo è situato nell’area compresa fra l’Acquario e la Stazione Marittima, nel più antico edificio della vecchia Darsena, un tempo Arsenale della Repubblica di Genova dove, a partire dal 1500, si costruivano e si armavano le galee della flotta genovese.
Nel corso degli anni il Galata è diventato una realtà consolidata e apprezzata nel panorama culturale nazionale ed internazionale, ottenendo anche le due stelle del Touring Club Italiano.